‘A Munnezza è sempre Munnezza.


La Puzza è sempre quella
Monnezza - Sempre la Stessa

Di Alessio Papi

Ebbene si, tra i tanti problemi che abbiamo ci si mettono pure “le camarille da comari”.

Camarille che poi tanto camarille on sono.

La Carfagna minaccia il Pdl, il coordinatore della Campania ribatte, Saviano spara sul mucchio (per altro contraddetto da Pino Daniele), e in tanto il Paese che fa ???

Rischia di sprofondare nella “monnezza”.

Quali sono i temi tanto alti che sono oggetto di dissapori ???

Apparentemente problemi “politici” …ma se voci insistenti sostengono che in realtà la questione sia tutta partenopea.

Si stanno litigando “l’indotto” della gestione dei rifiuti in Campania in vista delle comunali a Napoli.

Tutta colpa di Silvio ?

La questione ha radici antiche, Berlusconi sbaglia quando fa proclami da “bacchetta magica” , ma altresì è in errore (o peggio in malafede), chi addossa tutte le colpe al Governo.

Il problema rifiuti nasce in Campania 30 anni fa , non per colpa del centro-destra o del centro-sinistra ma per colpa dei campani stessi.

Un politico non di certo leghista come Enrico Letta (vice del PD) si è lasciato sfuggire in un convegno che: « in Italia il Pil procapite senza la Campania e la Sicilia sarebbe come la Germania» (http://www.finanzaonline.com/forum/arena-politica/1184348-letta-del-pd-pil-pro-capite-come-la-germania-senza-campania-e-sicilia.html), secondo Letta la Campania si “pippa” 1/3 del nostro Pil….. ora rischia di pipparsi anche il governo.

Può un Paese essere ostaggio di una regione ?

Non voglio stare a disquisire la realtà campana (che non conosco e non voglio conoscere), ma qui signori miei o si corregge il tiro o rischiamo di svegliarci una mattina con un’Italia divisa in due e governata dalla Lega…..

La crisi avanza, il livello di sopportazione si abbassa, e stavolta Napoli non la salva neanche il suo “folklore”.

Bisognerebbe interrogarsi sul “sistema Campania” e sul suo “senso civico”……….ma le premesse non sono buone…….

Carfagna e Bocchino sono 2 prodotti

Doc Campani ……….’A Munnezza è sempre Munnezza.

Annunci

2 pensieri su “‘A Munnezza è sempre Munnezza.

  1. Il piccolo particolare è che tra quelli che ci abitano e quelli che vivono in altre regioni metà della popolazione italiana proviene dalla Campania e dalla Sicilia

    Il “senso civico” col fatto di trovare il modo di smaltire i rifiuti prodotti da 4 milioni di persone in uno spazio inferiore a quello del comune di Roma non c’entra un cazzo (d’altra parte c’è già in provincia di Napoli un inceneritore che brucia quasi la stessa quantità di rifiuti dell’intero veneto)

    • Di solito non approvo commenti con parolacce nel mezzo ma sono per la libertà di espressione e non censuro nessuno.
      Caro amico non Le viene il dubbio che se l’inceneritore brucia quasi la medesima quantità di tutto il Veneto è perchè nel Nord-Est la differenziata ha numeri molto maggiori ?
      Per documentarsi sulla situazione campana le consiglio il sito http://www.laterradeifuochi.it/ che certo non è del medesimo colore dello scrivente.
      Quanto alla Carfagna sono fiero di avere un passato ben diverso (anche perchè su un calendario sarei oggettivamente brutto).
      Di Bocchino basta dire che è il sodale dell’ ex-fascio-democristian-socialist-radical-masson-opportunist-non lo sa neanche lui Gianfranco Fini e che ha tessuto in pubblico le lodi del/della trans Manila.
      Cordiali Saluti
      AP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...