Caro sindaco… Benvenuto a Roma !


Sicurezza a Roma
E le Volanti ?

di Alessio Papi

Caro Sindaco Alemanno Benvenuto a Roma !!! Leggo al ritorno dalle vacanze estive la sua “preoccupazione” riguardo la mancanza di agenti da destinare al controllo del territorio e la scarsità delle volanti dovuto all’impiego delle modeste risorse in scorte e servizi vari.

Come anticipato prima la mia risposta è “Benvenuto a Roma !”.

Il problema è serio e va avanti da anni , trovo ridicolo che improvvisamente si scopra l’acqua calda.

La faccenda ha due aspetti uno politico e l’altro se vogliamo, gestionale.

In primis vorrei sapere quanti “suoi” colleghi politici sono disposti a cedere lo status di “vip con la scorta” considerando che in Italia “tale prebenda” la vuole pure Corona per andare in discoteca (per la cronaca il premier britannico Cameron è andato in vacanza in Spagna con un volo low cost).

Conosco molti poliziotti e le posso garantire che (purtroppo) il 70 % di loro farebbero a gara per entrare nella scorta del “politico di turno”. Significa accedere a tutta una serie di privilegi (diretti e non), che nella nostra italietta “contano”. Anzitutto straordinari fissi, e tutta una serie di “benefit”, ma soprattutto feste esclusive, reti di rapporti, entrate gratis allo stadio,vacanze importanti, etc. etc. e poi perchè rischiare una pistolettata a Tor Bella Monaca in volante quando al massimo posso essere colpito da una busta di escrementi a Piazza del Parlamento?

Hanno ragione i sindacati quando dicono che devono essere premiate le forze dell’ordine che sono “per strada” e non coloro che sono al “servizio del potere” ma come Lei ben sa “il potere è autoreferenziale” e quindi tende a tutelare i propri interessi e non quelli dei cittadini.

Mi permetto di darLe anche un suggerimento da far pervenire al Ministro Maroni, non perchè io sia particolarmente intelligente ma perchè semplicemte ho visto le cose come funzionano negli altri paesi. Inanzitutto si cominci con sostituire il personale amministrativo nei commissariati e al ministero dell’interno con dipendenti pubblici “civili”,in modo da recuperare “risorse”.

Poi si proceda con il creare un dipartimentento addetto alle funzioni di scorta e sorveglianza destinati ai “palazzi del potere” indipendente dalla Questura di Roma ma soprattutto con un budget proprio che gravi direttamente sui capitoli di bilancio di Camera e Senato.

Vedrà caro Sindaco che Roma improvvisamente diventerà più sicurae meno caotica.

Benvenuto a Roma !!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...