Se ci offendono col piccone rispondiamo con l’asso di bastone !!!


Asso di Bastoni
Asso di Bastoni

di Alessio Papi

 

La tragedia di Milano e quella di Livorno prima debbono far riflettere,  perché purtroppo figlie della stessa situazione.

Due immigrati irregolari già con decreto di espulsione che circolano liberi per il territorio italiano, due storie come migliaia ma questa volta con conseguenze drammatiche.

I colpevoli però non sono solo gli autori materiali del gesto, ma tutta una lunga serie di personaggi più o meno illustri che per dirla con un termine giuridico sono in “concorso morale”.

L’elenco è lungo, a cominciare dalla Boldrini, passando per  la neo-ministra Kyenge, fino agli squallidi avvocaticchi finto difensori dei diritti umani e alle associazioni catto-pelose.

Non è possibile che con la scusa della richiesta d’asilo si continui a tollerare la permanenza sul suolo patrio  di disperati senza arte ne parte.

Il mio non è razzismo d’accatto il colore della pelle non c’entra, si tratta di buonsenso e di rispetto.

Si parla (purtroppo) ancora di femminicidio, e giustamente si condannano i gesti violenti contro le donne, ma poi quando un tunisino frusta la moglie nella piazzetta di ischia per una sorta di non meglio qualificato “pudore” ci si sbriga a far sparire la notizia dai giornali.

L’errore è proprio questo care Kyenge e Boldrini, la vostra “malattia” i vostro tarlo è quello di considerare gli immigrati dei diversi, delle persone da integrare ,  le vere razziste siete voi.

Le norme sociali, giuridiche, economiche non sono state scritte per gli italiani, sono regole di principio e come tali sono neutre  prive di discriminazioni.

Come tali dovrebbero valere per tutti senza favoritismi, senza colore della pelle e nel rispetto della cultura del paese ospitante, piaccia o non piaccia occidentale e cristiano che mal tollera insensate odi alla poligamia.

Noi siamo a casa nostra e, compatibilmente con la congiuntura economica e sociale, possiamo anche essere ospitali ma non abbiamo nessuna intenzione di cambiare la nostra cultura e le nostre abitudini per chi viene da fuori.

Non continuate ad offenderci col piccone …. Perché prima o poi potremmo rispondere con l’asso di bastone!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...